frtb

Sempre più imprese si rivolgono all’Università degli Studi di Camerino per commissionare ricerche e consulenze nei più svariati campi della conoscenza.

Per Ricerca commissionata si intendono tutte quelle attività poste in essere dall’Università per conto di altri soggetti, pubblici o privati, con il perseguimento prioritario dei fini e dei compiti istituzionali, didattici e di ricerca. 

L’attività di ricerca commissionata negli ultimi anni ha subito un notevole incremento e oggi l’Ateneo è in grado di offrire una vasta gamma di “servizi” e di Know-how grazie a strutture e competenze all’avanguardia, un ottimo supporto per aziende di ogni settore e dimensione.

Le attività conto terzi sono definite da un apposito “Regolamento per la disciplina delle attività di ricerca, conto terzi, di consulenza, di servizio e di formazione”. Questo regolamento disciplina:

  • le attività di ricerca, di consulenza, di servizio, di formazione che l’Università degli Studi di Camerino svolge, per conto di organismi internazionali e comunitari, ministeri, enti pubblici e privati, imprese, società, consorzi, fondazioni e singoli privati, nel rispetto della normativa vigente; 
  • le quote delle ritenute sulle entrate di ricerca e conto terzi di consulenza, di servizio e di formazione spettanti all’Amministrazione Centrale e alle Strutture autonome responsabili della ricerca e della formazione, nonché il loro impiego.